Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di piĆ¹

Concorso Risotto d'Oro delle Pro Loco Veronesi

E’ BUTTAPIETRA LA REGINA DELL’UNIDICESIMA EDIZIONE DEL RISOTTO D’ORO DELLE PRO LOCO VERONESI
E’ stata la Pro Loco di Buttapietra con il “Risotto ai sapori di carne nostrana” ad aggiudicarsi l’XIma edizione del Risotto d’oro delle Pro Loco Veronesi. Un successo non solo dell’associazione di Buttapietra ma anche per tutto il mondo delle Pro Loco che da ben 11 anni si “sfidano a suon di chicchi” per valorizzare non solo il riso vialone nano ma tutti i prodotti tipici locali. “E’ una grande soddisfazione vedere le nostra Pro Loco protagoniste all’interno di una manifestazione così importante come la 51ma edizione della Fiera del Riso di Isola della Scala –ci ha detto soddisfatto il presidente dell’Unpli provinciale Claudio Dal Dosso- Siamo ospiti del Palarisitaly non solo per presentare dei primi piatti con il riso, ma, soprattutto, per valorizzare quella che è la nostra tipicità. Avere poi come protagonisti dei cuochi delle Pro Loco che per regolamento non possono essere né cuochi professionisti, né avere ristoranti o agriturismi né avere il diploma di cuochi ma essere solo dei volontari che hanno lapasisone di cucinare, è per noi un elemento in più per valorizzare il volontariato che è quello che facciamo ogni giorno”. Una formula consolidata quindi quella del Concorso del Risotto d’oro delle Pro Loco Veronesei. “Certo –continua il presidente Dal Dosso- che però per questa Undicesima edizione ha avuto alcune novità. Abbiamo innanzitutto ridotto il numero dei risotti ed abbiamo abbinato a ciascun risotto un vino diverso, sempre prodotto da cantine veronesi e che potesse valorizzare ulteriormente il piatto proposto. Poi, accanto ad un antipasto e ad un dolce e al tradizionale e immancabile risotto di Isola della Scala, abbiamo introdotto un risotto proveniente da un’altra provincia della nostra Regione. Un risotto non in concorso ma che, come ospite, ha ulteriormente valorizzato la serata. Per l’edizione 2017 abbiamo avuto come ospite la Pro Loco di San Pietro di Feletto in provincia di Treviso”.
Il Concorso, che ha visto la partecipazione di oltre 200 persone, aveva due giurie e due premi. Una giuria tecnica composta da esperti del settore quindi cuochi, sommelier, il vincitore della scorsa edizione del concorso e giornalisti, era la commissione che decretava il piatto vincitore dell’edizione, ed una giuria popolare composta da tutti i presenti che, sul proprio tavolo avevano una scheda tecnica dove potevano dare al massimo due preferenze, che decretavano, con la somma dei loro voti, il vincitore del concorso della Giuria Popolare.
I risotti, preparati in cucine “a vista” con vetrata che guarda direttamente sulla sala, sono usciti in maniera anonima con una cadenza e precisione unica sotto l’attenta regia di Giovanni Renoffio e con dei sommelier e dei giovani della scuola alberghiera che servivano gli oltre 200 presenti.
A contendersi questa edizione erano le Pro Loco di Buttapietra con il risotto ai sapori di carne nostrana, di Ospedaletto di Pescantina con il risotto salsiccia e zafferano, di Garda con il risotto con la tinca, di Soave e di Villa Bartolomea  con il risotto con i fasoi gnochi.
Primo classificato di questa undicesima edizione per la giurita Tecnica è stato il risotto di Buttapietra, un risotto che è stato apprezzato anche dalla giuria popolare la quale ha condiviso la scelta premiando anch’essa questo risotto.
“Il nostro grazie va innanzitutto ai sei Consorzi delel Pro Loco che da anni sostengono l’iniziativa –ha detto il presidente Claudio Dal Dosso- e quindi al Consorzio Baldo Garda, al Consorzio Valpolicella, al Consorzio Lessinia, al Consorzio Le Risorgive, al Consorzio Basso Veronese e al Consorzio Verona Est e ai tanti ospiti intervenuti in primis il sindaco di Isola della Scala ed il presidente dell’Ente Fiera. Essere qui per noi rappresenta non solo una vetrina di altissimo livello ma anche il riconoscimento per quei tanti volontari che mettono a disposizione il proprio tempo a favore degli altri. Un grazie poi a chi ha reso possibile questo concorso e che lo ha patrocinato cioè l’ente Fiera, l’Unpli Veneto e il comune di Isola della Scala. Ma il mio grazie va anche ai tanti volontari che permettono ogni anno la buona riuscita di questa manifestazione e ai ragazzi della Scuola Alberghiera Enaip di Isola della Scala e alle persone dell’Associazione Italiana Sommelier che hanno reso ancora più emozionante ed elegante la serata. Il nostro è un saluto e una rrivederci all’edizione numero dodici”.

Francesco Occhi

ELENCO VINCITORI DEL CONCORSO DAL 2007 AL 2016

 

EDIZIONE 2016
Primo classificato Giuria Tecnica: Pro Loco Carpanea Casaleone - Risotto Principessa Armida di Carpanea
Secondo classificato: Pro Loco di Gazzo Veronese - Risotto Tipico col Tastasal
Terzo classificato: Pro Loco Bovolone - Risotto dei Pitochi
Premio Giuria Popolare: Pro Loco di Sona - Risotto del Cortile

EDIZIONE 2015
Primo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco Negrar - Risotto Amarone e Monte Veronese
Secondo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Mozzecane - Risotto con le rane
Terzo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco Nogara - Risotto mele Monte Veronese e Tastasal
Premio Giuria Popolare: Pro Loco di Cavaion Veronese - Risotto al Monte Veronese, salsiccia e vino rosso e Bardolino

EDIZIONE 2014
Primo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Isola della Scala - Risotto ai funghi misto bosco
Secondo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Cerea - Risotto melanzane e Monte veronese
Terzo Classificato Giuria Tecnica e Premio Giuria Popolare: Pro Loco di Gazzo Veronese - Antico Risotto di Fiume

EDIZIONE 2013
Primo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Bolca - Risotto alla Patata di Bolca
Secondo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Cerea - Risotto di Nonna Pia
Terzo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Caldiero - Risotto porri salsiccia e Monte Veronese
Premio Giuria Popolare: Pro Loco Castagnaro - Risotto del Podista

EDIZIONE 2012
Primo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Vigasio - Risotto con mascarpone e speck di mamma Francesca
Secondo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Minerbe - Risotto saporito
Terzo Classificato Giuria Tecnica e Premio Giuria Popolare: Pro Loco di Mozzecane - Risotto con le rane

EDIZIONE 2011
Primo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Rovederedo di Guà - Risotto porcini e zucca
Secondo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Palù - Risotto "Monte di Mosca" alla Williams
Terzo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Caldiero - Risotto zucca, speck e Monte Veronese
Premio Giuria Popolare: Pro Loco di Mozzecane - Risotto con le rane

EDIZIONE 2010
Primo Classificato Giuria Tecnica: Pro loco di Concamarise - Risotto alla contadina
Secondo Classificato Giuria Tecnica e Premio Giuria Popolare: Pro Loco di Mozzecane - Risotto con le rane
Terzo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Nogara - Risotto radicchio, tastasal e noci

EDIZIONE 2009
Primo Classificato Giuria Tecnica e Premio Giuria Popolare : Pro Loco di Caldiero - Risotto zucca e porcini
Secondo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Concamarise - Risotto del Sior con chiocciole e noci
Terzo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Belfiore - Risotto ai funghi porcini e mirtilli

EDIZIONE 2008
Primo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Nogara - Risotto al basilico e Monte Veronese
Secondo Classificato Giuria Tecnica e Premio Giuria Popolare: Pro Loco di San Rocco di Piegara - Risotto porcini e Monte Veronese
Terzo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Illasi - Risotto ai sapori della Val d'Illasi

EDIZIONE 2007
Primo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Palù - Risotto "El Mele Tasta"
Secondo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco "Dante Alighieri" Gargagnago - Risotto all'Amarone
Terzo Classificato Giuria Tecnica: Pro Loco di Albaredo d'Adige - Risotto alla Veneta
Premio Giuria Popolare: Pro Loco di Boscochiesanuova - Risotto con funghi e crema di zucca