Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più

X° CONCORSO RISOTTO D'ORO DELLE PRO LOCO VERONESI - FIERA DEL RISO DI ISOLA DELLA SCALA

Si terrà sabato 17 settembre 2016 ad isola della Scala la nona edizione del Concorso Risotto d'Oro delle Pro Loco Veronesi, all'interno della 50^ Fiera del Riso in programma dal 14 settembre al 9 ottobre 2016.

Nato nel 2007 e giunto alla sua decima edizione, il risotto d'Oro è un concorso gastronomico che si svolge all'interno della grande Kermesse della Fiera del Riso ad Isola Della Scala, con l’intento oltre che promuove il riso vialone nano anche la sua gastronomia legata al piatto dei risotti che in cucina si sposa con tutti i prodotti dell’agricoltura veronese. I piatti sono preparati da cuochi non professionisti legati al mondo delle pro loco e che si alternano negli stand allestiti in occasione di feste, mostre e fiere. In varie occasioni ha partecipato ad eventi, fiere, mostre, feste e sagre, anche in realtà fuori provincia; promuovendo i prodotti, le tipicità, il territorio e le manifestazioni delle Pro Loco associate.
Un evento di grande interesse e di grande richiamo per la presenza di artisti della cucina e perchè a questa gara "a tutto chicco", le Pro Loco hanno creduto per valorizzare il settore enogastronomico della nostra provincia veronese.
La manifestazione avrà come assoluto protagonista il risotto preparato in modo diverso da ogni cuoco delle varie Pro Loco gareggianti e verrà presentato ad una giuria critica qualificata ottre che ad una popolare.
Per decretarne il vincitore è stato stilato un regolamento già seguito nelle pre-selezioni, che prevede:
- il divieto assoluto di essere cuochi o professionisti in servizio;
- di essere residenti nel territorio veronese;
- di sottostare al regolamento che prevede, per la scelta della pietanza, la tipicità, la qualità e l'aspetto del risotto.

Una iniziativa di qualità studiata e voluta per mettere in luce le peculiarità  non soltanto artistiche ma anche culinarie del il territorio veronese che vanta una grande tradizione in cucina;  il riso si abbina con tutto come ci continuano a dimostrare le tante feste che ogni paese organizza durante l'anno. Un merito quindi al Consorzio Pro Loco delle Risorgive e del Basso Veronese promotori dell'evento assieme al Comitato Unpli Verona alle Pro Loco e all'ente Fiera di Isola della Scala che hanno pensato assieme questo concorso.
 

Per accedere alla serata finale ognuno dei sei consorzi (Risorgive, Basso Veronese, Baldo Garda, Verona est, Valpolicella, Lessinia) ha organizzato delle selzioni a cui hanno partecipato i vari cuochi, tutti rigorosamente non professionisti. Ogni Consorzio può presentare tanti risotti quanti previsti dal Primo Punto del Regolamento per un massimo di 14 concorrenti. Una vera e propria sfida, combattuta nelle varie pre- selezioni, a suon di sapori, profumi, assaggi e "forchettate", molto apprezzata non solo dai giurati ma anche dal folto pubblico presente, che ha potuto gustare le tante prelibatezze accompagnate dal tradizionale risotto. Il concorso nella serata finale rappresenta un'ulteriore occasione per valorizzare la nostra ricca enogastronomia. Il riso infatti si abbina con tutto e i vari matrimoni di profumi e sapori proposti dai nostri amici cuochi che partecipano in rappresentanza delle proprie Pro Loco, sono legati al progetto che vede impegnati nella valorizzazione non solo turistica ed artistica della nostra provincia ma anche enogastronomia.

A giudicare i risottari finalisti i cui piatti usciranno dalle cucine rigorosamente anonimi, sarà una commissione di 7 giurati di cui 4 nominati dai Consorzi pro Loco e 3 dall'Ente Fiera che voterà la bontà, il rispetto delle ricette e l'originalità del piatto presentato. Il risotto che avrà riportato il maggior numero di voti sarà decretato "Risotto d'Oro delle Pro Loco Veronesi".

Un premio speciale sarà assegnato anche al miglior risotto scelto dalla giuria popolare composta dagli ospiti del concorso che dovranno votare su di una scheda il risotto maggiormente gradito